Pulci e zecche: come trattare questi fastidiosi parassiti

come eliminare le pulci in casa

Chi possiede un animale domestico si trova a volte a contatto con problematici parassiti. Il più delle volte queste creature finiscono per infestare solamente il nostro cane o gatto, come nel caso delle zecche, ma in altri casi possono nascondersi anche dentro la nostra casa, come nel caso delle pulci.

Cosa fare quando si notano delle zecche sul nostro cane? Come eliminare le pulci in casa? Ecco qualche consiglio.

Prevenire è meglio che curare

Iniziamo con la prevenzione: prevenire è davvero meglio che curare. Esistono molti prodotti dedicati alla salute del nostro cane o gatto, da utilizzare per impedire che i parassiti si avventino su di lui. Dal classico collarino antiparassitario, fino ai più moderni prodotti da applicare sulla sua pelle, utilizzare dei prodotti antiparassitari ci permette di proteggere il nostro amico a quattro zampe.

Oltre a ciò non dobbiamo dimenticare di evitare luoghi dove queste creature potrebbero nascondersi in massa: erba alta, cespugli, terreni incolti sono ideali per nascondere pulci e zecche.

Riconoscere la presenza di pulci e zecche

pulce zampa

Si tratta di parassiti differenti, che potrebbero portare a sintomi differenti.

Per le pulci la maniera principale di riconoscerle è notare un eccessivo grattarsi da parte del nostro cane: le pulci provocano un forte prurito, con il risultato di vedere delle lesioni provocate dal cane stesso sulla sua cute. Non sottovalutate il grattarsi del vostro cane o gatto, e nel caso consultate direttamente il veterinario.

Le pulci, a causa della loro velocità, sono difficili da vedere, e anche la dimensione piuttosto piccola non aiuta.

Al contrario le zecche sono più facili da notare: in generale sono più grandi, e restano piuttosto stanziali sulla cute del nostro animale domestico. Tendono a gonfiarsi di sangue, cosa che le rende più facili da notare, oltre al colore, che va dal rosso scuro al nero.

Eliminare le pulci da casa

Nelle pulci il problema più grande riguarda la possibilità che infestino casa con uova e larve. Se notiamo la presenza di pulci è il caso di eseguire i seguenti accorgimenti, per eliminare il più possibile la presenza di questi parassiti.

In primis, lavare ogni oggetto utilizzato dal cane, come coperte, cuscini o altro. Anche gli eventuali tappeti presenti in casa, e entrati a contatto con il cane, vanno necessariamente lavati o almeno ripuliti con l’aspirapolvere. Stessa cosa per eventuali divani o poltrone su cui il cane potrebbe poggiarsi.

Questo perché le pulci nascondono le proprie larve anche sotto tappeti e simili, e con l’aspirapolvere possiamo assicurarci non resti davvero nulla.

Da non dimenticare, nel caso di un giardino, anche una buona disinfestazione del prato, tagliando l’erba e eventualmente usando prodotti dedicati.

gatto pulci

Eliminare le zecche

Le zecche, come già detto, sono più facili da riconoscere e tendono a restare ferme sul nostro animale. Ciò le rende davvero facili da eliminare. Se il vostro cane o gatto passa molto tempo all’aperto il consiglio è quello di controllare periodicamente la presenza di zecche.

Una volta riconosciuta, armatevi di pinzette, disinfettante, e tirate via il parassita, cercando di iniziare la procedura dalla testa. Una volta tirato via il parassita disinfettate il vostro cane, e conservate il parassita in alcol, così da poterlo far vedere al veterinario nel caso in cui insorgessero infezioni o altro.

Una volta eliminata la presenza di zecche è importante iniziare un’opera di prevenzione, così da evitare che possano nuovamente presentarsi.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *